CASERTA

Caserta possiede una sola stazione ferroviaria, "Caserta", che risulta essere uno dei pi importanti nodi ferroviari della Campania. La stazione si trova sulla linea Napoli - Cassino - Roma, ma anche capolinea della linea per Foggia e per Napoli via Aversa: dalla stazione parte la linea regionale per Salerno anche se fino a Cancello in comune con la linea per Napoli. Inaugurata il 20 dicembre 1843, alla presenza della famiglia reale, la ferrovia rappresentava un rapido collegamento tra Napoli e Caserta, ossia tra le due dimore dei regnanti. Il fabbricato viaggiatori, molto pi recente rispetto alla stazione, di notevoli dimensioni ed costituito da due livelli, al primo piano, il cui accesso permesso tramite un portico con colonne di marmo, trovano sede diversi servizi per i passeggeri, come biglietteria, sala d'attesa e bar, oltre alla sede per la dirigenza del traffico ferroviario e una sede Polfer, mentre il piano superiore ospita alcuni uffici riservati a Trenitalia. All'interno si contano 5 binari passanti per il servizio passeggeri, serviti da tre banchine munite di pensiline in cemento e collegate tramite sottopassaggio: accanto ai binari passeggeri sono presenti un altro paio di binari passanti utilizzati solitamente per la sosta momentanea dei convogli merci. La stazione dotata di uno scalo merci, con numerosi binari tronchi e passanti, anche se tale servizio negli ultimi anni si praticamente azzerato e questi binari vengono utilizzati solo da carri per la manutenzione della linea: la passata importanza del traffico merci confermata anche da un raccordo che partiva dalla stazione e che raggiungeva diversi poli industriali, oggi praticamente abbandonato ed inutilizzato. E'presente una rimessa locomotive con piattaforma girevole e sono ancora visibili due colonne idrauliche. Il traffico della stazione di Caserta veramente ottimo, grazie all'integrazione tramite autobus con i numerosi centri vicini: nella stazione fermano tutte le tipologie di treni tra cui Intercity ed Eurostar con destinazioni verso Roma, Lecce, Bari e Reggio Calabria, ma anche treni regionali per Napoli, Benevento, Foggia, Salerno e Cassino: nella stazione fermano anche i treni dell'Alifana per Piedimonte Matese. Negli ultimo anni, il piazzale antistante la stazione stato completamente rifatto e nel corso di questi lavori stato creato un grosso parcheggio sotterraneo sia per auto che per autobus ed inoltre stato costruito un sottopassaggio che ha portato al eliminazione di un passaggio a livello che si apriva proprio sulle banchine.

DATI TECNICI

APERTURA 20 dicembre 1843
STATO ATTUALE In uso
LINEA FERROVIARIA Roma - Cassino - Napoli
Caserta - Foggia
Napoli - Aversa - Caserta
GESTORE CentoStazioni
CLASSIFICAZIONE Stazione ferroviaria
TIPOLOGIA In superficie
Passante
LOCALIZZAZIONE Piazza Giuseppe Garibaldi, Caserta
FLUSSI PASSEGGERI ANNUO 5.400.000
BINARI PASSEGGERI 5 passanti
BIGLIETTERIA Aperta tutti i giorni dalle 6:30 alle 21:15
SERVIZI Biglietteria self-service
Sala d'attesa
Sottopassaggio
WC
PUNTI VENDITA Bar
Edicola
Ristorante
PARCHEGGIO Per biciclette
INTERSCAMBIO Autobus urbani
Autobus extraurbani per Santa Maria Capua Vetere, Capodrise

 

GALLERIA FOTOGRAFICA

Fabbricato viaggiatori della stazione di Caserta

 

Biglietteria della stazione di Caserta

 

L'interno della stazione di Caserta

 

Binari in direzione Napoli

 

Primo binario in direzione Roma

 

Pensiline e banchine

 

Segnaletica

 

Indicazione della destinazione di treni

 

Segnaletica ferroviaria

 

Treno per Napoli in partenza dal binario 1

 

Impianti semaforici

 

HOME - INDICE CASERTA
INDICE FERROVIA CASERTA - FOGGIA